NEWS

Pioggia di medaglie al Trofeo Interregionale

WhatsApp Image 2018-04-08 at 13.47.19
È partito come un esperimento, una nuova gara in fase di sperimentazione, ma si è rivelata un successo su tutti i fronti: sia da quello organizzativo, al quale la Viktoria ha preso parte attivamente, sia dal punto di vista dei risultati, con le 18 medaglie conquistate dalle nostre atlete.

Sono più di 200 le ginnaste che domenica 8 aprile si sono avvicendate sulla pedana del Palazzetto dello Sport di Calcinato; atlete di 13 società provenienti da 9 diversi Comitati Provinciali, tra le quali 5 militano anche nel campionato di Serie A FGI. Numeri importanti che hanno sancito già in partenza il successo della manifestazione, organizzata in stretta collaborazione con l’Accademia Nemesi e la Gymnica ’96 di Forlì.
Le prime ginnaste a scendere in pedana sono state quelle del livello D, molte delle quali alla loro prima esperienza in AICS. La Viktoria ha portato in pedana 4 squadre che hanno letteralmente dominato in questo livello: unica in gara la squadra Giovani (Barbaglia M, Salgarelli, Accibas), medaglia d’oro e d’argento per le squadre Allieve (Barbaglia B, Donoaga, Ferrari – Turrini, Chiari, Rusoi) e primo posto anche per la squadra Junior (Fais, Ferrari, Lombardi, Trecroci, Bahlke). Nota di merito anche per la piccolissima Sofia Minacapelli che si è coraggiosamente esibita nella categoria Under 8.
La gara è quindi continuata con le ginnaste del gruppo promozionale, impegnate nel livello C. A debuttare in questa categoria c’è stata la squadra Giovani (Serafino, Zynkiv, Agnelli, Verzelletti) che con un frizzante esercizio vince la gara staccando di oltre 3 punti la seconda classificata. In pedana quindi la squadra Allieve, che in questa gara non ha avuto avversarie ma ha potuto testare l’esercizio in vista dei prossimi appuntamenti, ottenendo un ottimo punteggio dalla giuria. Combattuta invece la gara delle junior, nella quale la nostra società presentava ben due squadre. Medaglia d’argento per le nostre junior Cavalli, Skidchenko, Battisti e Dognini, che portano a termine un esercizio difficile ed espressivo. La squadra di Peroni, Hadzuk, Dognini e Gozzi commette invece qualche errore di troppo che le costringe ai piedi del podio; siamo sicuri che alla prossima gara entreranno in pedana ancora più determinate di prima, per vincere una medaglia che è sicuramente alla loro portata. Termina la gara a squadre la nostra coppia di veterane Minelli e Prati, che vince con i complimenti di pubblico e giuria per l’esercizio ricco di collaborazioni rischiose.
Ma non c’è un attimo di respiro, perché la competizione prosegue con la gara per individualiste. Ancora una volta scendono in pedana le nostre 4 “piccole” per l’esercizio individuale con il cerchio: portano tutte a termine una buonissima prova e i risultati parlando da sé: Giulia Serafino è 1^, Valentina Verzeletti 2^, Nelli Zynkiv 3^ e Emma Agnelli 4^ sulle 12 partecipanti a questo attrezzo.
Tra le allieve Alice Battisti è l’unica in gara alla fune ma ottiene il punteggio più alto per la sua fascia d’età, migliorando di oltre 2 punti il risultati dei nazionali dello scorso anno. Nel cerchio Giorgia Rodella riesce ad agguantare l’argento nonostante un errore a metà esercizio, segno della bontà del lavoro svolto; Letizia Marmaglio si classifica 5^ e Lara Merah 6^.
Tra le junior gara in solitaria anche per Alexandra Skidchenko, che debuttando tra le junior ottiene un buon punteggio nonostante qualche sbavatura. Gara decisamente combattuta quella al cerchio junior nella quale Anita Peroni riesce a primeggiare grazie ad un’esecuzione sicura e pulita: per lei vittoria di categoria e 2° punteggio più alto di giornata per il livello C. 7° posto allo stesso attrezzo per Maria Cavalli, anche lei al suo primo anno da junior. Alla palla medaglia di bronzo per Maddalena Dognini, subito seguita dalle compagne di squadra Diana Hadzuk e Vittoria Gozzi rispettivamente al 4° e 5° posto in una gara difficile che ha visto primeggiare le esperte ginnaste dell’Aurora Fano. Infine gara “in casa” al nastro, attrezzo scelto solamente dalle nostre due atlete Edvige Dognini e Gaia Battisti che ottengono rispettivamente il 1^ e 2^ posto con punteggi e riscontri decisamente positivi. Dulcis in fundo la nostra senior Ilaria Minelli completa la gara con un esercizio sporcato da qualche errore che tuttavia non compromette la vittoria finale.
Terminiamo quindi questa gara con 11 ori, 5 argenti e 2 bronzi, vincendo almeno una medaglia in ogni categoria e livello a cui abbiamo partecipato: cosa volere di più?
Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest