NEWS

Viktoria pigliatutto ai Campionati Nazionali AICS 2018

gruppo

Dopo una stagione di successi e soddisfazioni la Viktoria Brescia conclude l’anno conducendo una finale nazionale da manuale. Il bottino è il più ricco di sempre: 9 ori e relativi titoli nazionali, 3 argenti e 5 bronzi, oltre al titolo di miglior Comitato Provinciale!

Se negli scorsi anni le maggiori soddisfazioni erano arrivate nelle gare di squadra quest’anno le nostre ginnaste si sono imposte anche nelle gare individuali, guadagnando diverse medaglie.

La spedizione inizia venerdì 16 giugno quando il nostro folto gruppo parte da Brescia diretto verso Capannori (Lucca).
La gara delle bresciane entra nel vivo sabato mattina con le più piccole; le giovani livello C aprono la gara con i loro esercizi individuali al cerchio in modo convincente. Con un’ottima prova Emma riesce a conquistare la medaglia di bronzo, subito seguita dalla compagna di squadra Nelli, quarta; 6° posto per Giulia e 9° per Valentina su ben 23 ginnaste in gara.
Proseguono quindi le allieve: Alice conduce la sua migliore prova dell’anno, alla fune, che la proietta sul più alto gradino del podio. La compagna di squadra Giorgia, al cerchio, non è da meno e riesce a conquistare la medaglia d’argento. Ottima prova in questa specialità anche per Letizia e Lara, che si posizionano rispettivamente all’8° e 11° posto su 31 ginnaste. La giornata si conclude con la piccolissima Sofia, solo per una esibizione poiché non ha compiuto ancora gli 8 anni necessari per poter gareggiare; per lei è stata una buona prova pedana in vista degli appuntamenti agonistici del prossimo anno.

 

 

La giornata più impegnativa è sicuramente la domenica che si apre con le gare del livello D, categoria alla quale quest’anno la Viktoria Brescia partecipa per la prima volta con la squadra junior, reduce dai molteplici successi regionali e interregionali.
Giulia, Serena, Silvia, Sara e Letizia non si fanno intimorire dalla pedana nazionale e conducono un’ottima prova che garantisce loro il titolo nazionale!

Si prosegue con le coppie e squadre del livello C. Le nostre veterane Ilaria e Viktorija eseguono il loro complesso esercizio senza errori, strappando applausi a pubblico e giuria, ed è Oro. È la volta delle squadre, gara molto combattuta in quanto vede susseguirsi in pedana diverse formazioni di rinomate società. Anche in questo caso le ginnaste della Viktoria entrano in pedana convinte e convincenti: così la squadra Giovani (Agnelli-Verzelletti-Zinkiv-Serafino), quella Allieve (Battisti A.-Merah-Rodella-ris. Marmaglio) e quella Junior (Dognini E.-Hadzuk-Gozzi-Peroni) portano a casa altre tre medaglie d’oro, mentre la seconda squadra junior (Battisti G.-Skidchenko-Cavalli-Dognini M.) conclude la gara con una medaglia di bronzo.

 

 

Dulcis in fundo la gara per le individualiste junior e senior livello C che regalano altre soddisfazioni al Comitato Bresciano: Alexandra è medaglia d’oro alla fune, Anita e Maria sono rispettivamente 2^ e 3^ nella gara al cerchio, Maddalena è 3^ alla palla seguita dalle compagne Vittoria e Diana, rispettivamente 4^ e (?) , Edvige e Gaia sono rispettivamente 2^ e 3^ nella gara al nastro. Conclude la vittoriosa spedizione la senior Ilaria Minelli che con la sua migliore prova della stagione vince l’ultimo titolo nazionale in terra lucchese.
Al termine della gara complimenti e stupore da parte delle società concorrenti, incredule che la Viktoria sia riuscita ad arrivare a questo livello con le poche ore di allenamento a disposizione, solo 6.5 ore settimanali contro le 9-10 delle altre società. Eppure la bontà del lavoro mirato, unito a delle composizioni interessanti e a prestazioni quasi impeccabili, ha permesso alle nostre atlete di raggiungere i vertici di questo livello.

Grande soddisfazione per le allenatrici Irina, Beatrice, Viktorija e Manuela, che sono state ripagate per la grande qualità del lavoro svolto. E naturalmente grande gioia per le splendide piccole ginnaste che hanno davvero entusiasmato tutto il pubblico presente, sostenute come sempre anche dal gran tifo dei genitori al seguito.

 

 

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest